Roma Zorya Luhansk, il risultato in diretta live della gara di Conference League

Con un punto di ritardo dal Bodo/Glimt e uno di vantaggio sullo Zorya, la Roma prova a riguadagnare la vetta del gruppo C di Conference League. Mourinho manda in campo dal 1′ Smalling, Zaniolo e Abraham. Spazio anche per Carles Perez e Mkhitaryan. Diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252 alle 21. Disponibile su Sky Go, anche in HD

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-4-3): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Mkhitaryan, El Shaarawy; Perez, Abraham, Zaniolo. Allenatore: Mourinho.

ZORYA (4-4-2): Matsapura; Favorov, Imerekov, Vernydub, Juninho; Sayyadmanesh, Cvek, Kabalev; Gromov, Zahedi. Allenatore: Skrypnyk




1 nuovo post

LIVE


Nuovi post:


Kumbulla: “Non sottovalutiamo nessuna squadra, tantomeno lo Zorya. Dobbiamo fare una grandissima partita: se vinciamo siamo qualificati, quindi è come una finale. La sonora sconfitta col Bodo ci è servita: non ripeteremo gli stessi errori. Posso giocare sia a tre che a quattro, allenandomi con i compagni e con il mister diventa sempre più facile”.

– di Redazione SkySport24


Tiago Pinto: “Afena? Felix lavora con la prima squadra da luglio, ha bisogno di tempo e il suo exploit dimostra la strategia della Roma. Vedo giovani bravi che spesso non giocano: bisogna pensare più a lungo termine perché poi i giovani alla lunga fanno bene”.

– di Redazione SkySport24


Tiago Pinto: “A gennaio vogliamo fare qualcosa per migliorare, ma il mercato di gennaio è particolare e vogliamo fare gli acquisti giusti in linea con la nostra politica sportiva”.

– di Redazione SkySport24


Tiago Pinto: “Adesso siamo concentrati sull’avversario di questa sera, non dobbiamo più pensare alla figuraccia in Norvegia. Siamo motivati per vincere e passare il turno”.

– di Redazione SkySport24


Tiago Pinto: “Zaniolo? Purtroppo è stato un anno e mezzo fermo, deve recuperare ritmo e fiducia. Non gli bastano 15 partite, deve recuperare la chimica con i suoi compagni. Non sono preoccupato, sono sicuro che sarà importante per la Roma e per l’Italia”.

– di Redazione SkySport24


La formazione della Roma in grafica

– di Redazione SkySport24


Le scelte di formazione, Roma: Mourinho manda in campo una Roma solida. Spazio per Smalling dal 1′ ma anche per Zaniolo, Abraham e Mkhitaryan. Gioca Carles Perez. El Shaarawy sulla sinistra

– di Redazione SkySport24


LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-4-3): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Mkhitaryan, El Shaarawy; Perez, Abraham, Zaniolo. Allenatore: Mourinho.

ZORYA (4-4-2): Matsapura; Favorov, Imerekov, Vernydub, Juninho; Sayyadmanesh, Cvek, Kabalev; Gromov, Zahedi. Allenatore: Skrypnyk

– di Redazione SkySport24


Statistiche e curiosità

La Roma ha vinto tutte le ultime quattro gare in competizioni europee contro squadre ucraine, in cui è incluso un 3-0 nell’unico precedente in assoluto con lo Zorya Luhansk, nella seconda giornata di questa Conference League.

– di Redazione SkySport24


La Roma ha vinto quattro delle sei gare casalinghe contro squadre ucraine in competizioni UEFA (2 sconfitte) e in quattro di questi incontri ha tenuto la porta inviolata.

– di Redazione SkySport24


Le squadre ucraine sono le avversarie che la Roma ha affrontato più volte in competizioni europee (13) senza mai pareggiare: sette successi e sei sconfitte finora

– di Redazione SkySport24


Dopo aver vinto le prime due gare di questa UEFA Conference League, la Roma ha ottenuto una sconfitta e un pareggio: l’ultima volta che i giallorossi hanno giocato tre partite di fila in competizioni europee senza trovare il successo è stata nel novembre 2019, nei gironi di Europa League (in cui hanno superato il turno)

– di Redazione SkySport24


La Roma è imbattuta da 15 gare casalinghe in competizioni europee e può stabilire la sua miglior serie di partite consecutive interne senza sconfitte (al momento ha eguagliato la striscia di 15 tra il 1991 e il 1998

– di Redazione SkySport24


Quella che sta vivendo la Roma è la seconda serie più lunga in assoluto per una squadra italiana di gare consecutive a segno nella storia delle competizioni europee UEFA: 18, meno solo delle 21 della Juventus, tra il 1996 e il 1997.

– di Redazione SkySport24


Lo Zorya Luhansk ha iniziato questa Conference League con due sconfitte, seguite da due successi (entrambi senza subire gol): la formazione ucraina non ha mai vinto più gare di fila in competizioni europee.

– di Redazione SkySport24


Le gare della Roma sono quelle che hanno visto più gol in questa Conference League: 20 (una media di cinque a incontro), 11 segnati – secondo miglior attacco dopo il Maccabi Tel Aviv (13) – nove subiti.

– di Redazione SkySport24


Stephan El Shaarawy ha segnato tre gol in quattro gare giocate in questa Conference League, un record per lui dal punto di vista realizzativo in una singola edizione di una competizione europea.

– di Redazione SkySport24


Entrambe le reti di Tammy Abraham in questa Conference League sono arrivate dalla panchina, solo Harry Kane (tre) ha segnato più gol da subentrato nella competizione in corso.

– di Redazione SkySport24