con 103 gol nel 2021, i nerazzurri si confermano primi della classe

Nessuno ferma questa Inter. I nerazzurri vincono anche in casa della Salernitana e volano a +4 dal Milan, in attesa del posticipo serale di domenica sera dei rossoneri, a San Siro, contro il Napoli di Luciano Spalletti. Segnano Perisic, Dumfries, SanchezLautaro Martinez e Gagliardini, ma al di là del risultato e dell’ennesima vittoria stagionale della squadra di Simone Inzaghi, la nota positiva è il gioco dei nerazzurri. Si divertono e si vede. Non fanno nulla per nasconderlo.

L’Inter sta bene, la Salernitana è troppo arrendevole. Non riesce a star dietro ai campioni d’Italia in carica. Che passano in vantaggio già all’11’ con Perisic. Calcio d’angolo di Calhanoglu, colpo di testa del croato, che sorprende Gagliolo e Simy e insacca. La gara è subito in discesa, come quella di San Siro con il Cagliari di domenica 12 dicembre. Così Dumfries va vicino al raddoppio, ma Fiorillo devia in angolo.

L’unico tentativo della Salernitana arriva al 30’ con Obi, cresciuto nel vivaio nerazzurro, ma Handanovic respinge con i piedi. Sembra che i padroni di casa possano ribattere colpo su colpo, invece 3’ dopo affondano. Magia di Brozovic che imbecca Dzeko, palla per Dumfries e raddoppio interista. Prima dell’intervallo l’attaccante bosniaco si divora il tris, mandando sul fondo di testa a due passi dalla porta, dopo un’uscita sciagurata del portiere granata. Terzo gol interista che arriva nella ripresa con Sanchez. Azione avviata proprio dal cileno, Dzeko per Calhanoglu, che smarca Sanchez e rete. Un’azione meravigliosa da vedere e rivedere. Poi, Lautaro Martinez con il quarto sigillo della serata. Chiude i conti Gagliardini che anticipa il difensore avversario e spiazza Fiorillo per la quinta volta.

 

Salernitana-Inter, le formazioni ufficiali

SALERNITANA (3-5-2): Fiorillo; Bogdan, Gyomber, Gagliolo, Delli Carri, Obi, L. Coulibaly, Kastanos, Ranieri; Ribery; Simy. All. Colantuono

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Sanchez. All. S. Inzaghi

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Dicembre 2021, 22:51



© RIPRODUZIONE RISERVATA