Juventus Under 23: tra i nuovi acquisti un Over e un Under per Zauli

Il club prosegue sulla linea verde e ha ufficializzato gli acquisti di Poli e Zuelli: chi sono e quale campionato dovranno affrontare in Serie C

Primi segnali positivi per Lamberto Zauli, mentre la Juventus Under 23 prende forma, forse già definitivamente, per la sua quarta stagione in Serie C. Il direttore sportivo Giovanni Manna ha messo a posto l’organico, gli ultimi colpi sono piuttosto significativi e testimoniano le ambizioni per la nuova stagione della seconda squadra bianconera. Ufficiali gli arrivi di Emanuele Zuelli e Fabrizio Poli, rispettivamente centrocampista classe 2001 e difensore 1989, che si aggiungono ad Alessandro Sersanti, mezzala del 2002 che la scorsa stagione ha mostrato tutto il suo valore in terza serie con la maglia del Grosseto.

MERCATO

—  

A differenza di quanto filtrava in un primo momento, un altro Over in organico è arrivato (il numero si è comunque dimezzato rispetto alla passata stagione, da quattro a due): l’esigenza di potenziare la difesa con un tassello di esperienza si è palesata evidentemente dopo le prime valutazioni sulla rosa al lavoro, Manna non si è fatto scappare l’opportunità Poli, qualche anno fa tra i protagonisti della scalata in A del Carpi.

Zuelli è stata invece un’occasione colta dopo il fallimento del Chievo: i bianconeri lo seguivano da tanto tempo, come non hanno mai staccato gli occhi da Vignato, per il quale la concorrenza è più agguerrita. Per Sersanti parlano infine i numeri nella categoria: trentasei presenze, due reti e un assist (rendimento in linea con quello dell’anno precedente in Serie D), niente male per un diciannovenne che avrà l’opportunità di crescere ancora sotto la guida di Zauli.

Gioca a Magic Gazzetta e sfida i migliori fantallenatori nel fantatorneo Nazionale de La Gazzetta Dello Sport. In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

CAMPIONATO

—  

Al di là del 4-0 imposto alla Pro Vercelli nel primo test amichevole, convince la disponibilità dei singoli e la qualità della rosa, a partire dai tanti giovanissimi che hanno bruciato le tappe in Primavera. Due nomi su tutti: Fabio Miretti e Matias Soulè, entrambi classe 2003, dovrebbero far parte dell’organico Under 23 in pianta stabile, dopo aver vissuto la prima parte di ritiro alla Continassa con Max Allegri. Per i baby bianconeri il campionato sarà complesso e altamente formativo, la nuova suddivisione dei gironi esclude le formazioni liguri e toscane e accoglie quelle dell’area nord-est, molte attrezzate per vincere. La Juve comincerà il campionato il 29 agosto in trasferta, sul campo della Pergolettese, poi farà l’esordio casalingo il 5 settembre con la Triestina, una delle squadre più forti nel torneo. All’obiettivo di far crescere i giovani, ovviamente, si contrappone l’ambizione di chiudere la stagione in alto, più alto possibile. Senza porsi alcun limite.