Scommesse, quote: Bayern-Borussia Moenchengladbach – La Gazzetta dello Sport

Numerosi i casi di positività tra i bavaresi. I bianconeri vengono da un periodo complicato, ma in passato hanno messo in difficoltà il club di Monaco

A quasi tre settimane di distanza dall’ultima giornata (disputatasi tra il 17 e il 19 dicembre), torna la Bundesliga. Ma i casi di positività al Covid si stanno moltiplicando anche tra le squadre tedesche. Emblematico quanto sta accadendo in casa Bayern Monaco: alla vigilia della sfida contro il Borussia Moenchengladbach, sono nove i giocatori positivi. Cosa ne sarà della prima partita del 2022? In attesa di sapere se ci sarà il rinvio, vediamo come le due squadre arrivano a questo appuntamento.

IL MOMENTO

—  

Partiamo dalla classifica: il Bayern vola al primo posto, con nove punti di vantaggio sulla seconda posizione occupata dal Borussia Dortmund. I bavaresi hanno vinto le ultime cinque partite di campionato, sette considerando anche la Champions League. Situazione invece molto complicata per il Borussia Moenchengladbach, che deve guardarsi le spalle: la zona retrocessione è dietro solamente di due punti. I bianconeri hanno chiuso il 2022 pareggiando in casa dell’Hoffenheim, ma hanno perso le precedenti quattro partite: l’ultima vittoria in campionato è datata 20 novembre, con il 4-0 interno contro il Greuther Furth (ultimo in classifica con solamente 5 punti).

I PRECEDENTI

—  

Per il ‘Gladbach si tratta della peggior stagione in Bundesliga dal 2016/17, quando i punti conquistati in questo momento della stagione erano 17 (quest’anno 19). I bianconeri hanno affrontato 108 volte il Bayern Monaco nella loro storia in Bundesliga, vincendo in 26 occasioni: nessuna squadra ha fatto meglio, con il Werder Brema che ha lo stesso numero di successi contro i bavaresi. Non solo: tra tutte le squadre affrontate dal Bayern almeno 10 volte in Bundesliga, contro nessuna squadra registra una media punti più bassa (1.71) e una percentuale di successi peggiore (48%) rispetto contro il Gladbach. Ma la formazione di Nagelsmann è una macchina: 43 punti nel girone d’andata sono il miglior risultato degli ultimi sei anni e le 56 reti segnate in 17 partite sono un record per la Bundes.