Scommesse, quote: Real Madrid-Valencia – La Gazzetta dello Sport

Precedenti favorevoli ai Blancos: 102 vittorie a 53. All’andata al Mestalla successo della squadra di Ancelotti per 2-1

Weekend di gare in Liga. Sabato via alla ventesima giornata di campionato. Ad aprire il turno sarà la sfida tra Levante e Maiorca. La capolista Real ospita al Bernabeu il Valencia: fischio d’inizio alle ore 21. I Blancos sono reduci dal 3-1 in Copa del Rey con il piccolo Alcoyano, club di terza serie. Nella prima partita del nuovo anno la squadra di Ancelotti ha perso il derby contro il Getafe: 1-0 al 90’, decisiva la rete di Unai. E’ il secondo k.o. stagionale in Liga per il Real. Gli uomini di Bordalás hanno battuto il Cartagena in Coppa e perso il confronto con l’Espanyol in campionato.

ULTIMI RISULTATI

—  

Il Real comanda la Liga con 46 punti. Il Siviglia insegue cinque lunghezze più dietro. Il bilancio della squadra di Ancelotti dice quattordici successi, quattro pareggi e due sconfitte. Prima del Getafe, l’ultimo k.o. in campionato era datato 3 ottobre contro l’Espanyol. Interrotta una striscia di undici risultati utili consecutivi. In Champions i Blancos hanno chiuso al primo posto il gruppo D, seconda l’Inter di Inzaghi. E agli ottavi sfideranno il Paris Saint Germain. Il Valencia è attualmente nono con 28 punti. Dopo un inizio di stagione complicato, Maxi Gomez e compagni avevano messo in fila sette partite senza sconfitta. Poi lo stop contro la formazione di Vicente Moreno.

I PRECEDENTI

—  

Sono 195 i confronti totali tra Real e Valencia. I precedenti sono tutti a favore dei Galacticos. Addirittura hanno ottenuto quasi il doppio dei successi degli avversari: 102 contro 53, 40 i pareggi. Nella gara d’andata al Mestalla vittoria della squadra di Ancelotti per 1-2: in gol Vinicius e Benzema, Hugo Duro per gli uomini di Bordalás. Nelle dieci sfide più recenti il Valencia ha superato i Blancos solo due volte, sei vittorie del Real e due pareggi. Il successo più recente del Valencia è arrivato lo scorso 8 novembre 2020: 4-1 con tripletta di Carlos Soler e autorete di Varane. Superare i Galacticos davanti al loro pubblico resta molto complicato. Sono passati 14 anni dall’ultima volta: il Valencia ci è riuscito nel 2008. Sabato proverà a sfatare il tabù Bernabeu.